Otoson-udito-perdite-uditive

UDITO

Scopri perché il nostro sistema uditivo è così importante e quali sono le cause, le conseguenze e i sintomi del calo

L’udito è uno dei nostri cinque sensi, l’unico che è attivo anche mentre dormiamo. La funzione uditiva è fondamentale per la sicurezza e per la qualità della vita. Ecco alcuni esempi. L’udito è essenziale sul posto di lavoro, ad esempio quando si riceve una telefonata o si partecipa ad una riunione con altre persone. Allo stesso modo è fondamentale quando si incontrano gli amici, a scuola e in generale fuori di casa. Pensiamo a quanto è importante sentire il clacson altrui mentre si guida la macchina, o il suono di una sirena. Pensiamo alla differenza che c’è tra sentire o meno un grido di aiuto. Se pensi di avere un calo dell’udito, anzitutto non preoccuparti. Si tratta di un fenomeno più frequente di quanto si pensi. Nel 2015 si stimavano circa 11 milioni di italiani con un certo grado di ipoacusia, un numero che ad oggi è sicuramente aumentato.

Otoson-cause-perdita-udito

Le cause del calo dell’udito

Nella maggior parte dei casi la perdita dell’udito è causata dall’avanzare dell’età. Ci sono però anche molte eccezioni. Il calo dell’udito può avvenire per colpa di lesioni, infezioni, situazioni congenite o per l’uso di alcuni tipi di farmaci. Quando è legato all’età si definisce presbiacusia e comporta la perdita di alcuni tipi di suoni: i più deboli e i più acuti. Un sintomo molto comune, forse il più comune, è la difficoltà a comprendere le parole all’interno degli ambienti rumorosi. Pensa ad esempio ad un ristorante, o alla stazione dei treni. Se hai una perdita uditiva, è probabile che i tuoi familiari e le persone che ti stanno vicine se ne siano accorte prima di te. Infine, l’ipoacusia può essere causata anche da rumori forti. In questo caso i danni possono essere anche permanenti. Nel caso sul posto di lavoro i rumori siano forti (pensa ad esempio ai lavori stradali) è importante proteggersi sempre con i Dispositivi di protezione individuale adatti. Stesso discorso vale per i concerti dove il livello del suono in decibel è estremamente elevato.

Otoson-Genova-conseguenze-perdita-udito

Le conseguenze della perdita uditiva

Una perdita uditiva non trattata comporta conseguenze significative per la vita sociale. Se il tuo udito non è in forma, infatti, diventa molto difficile conversare con le persone, specialmente nei luoghi affollati e rumorosi. Quello che è importante evidenziare, però, è che le conseguenze non riguardano solo la sfera uditiva. Mentre il processo di percezione dei suoni avviene con le orecchie, infatti, la comprensione avviene grazie al cervello. È il cervello che attribuisce un senso ai suoni e quando non riesce a farlo si stanca. Nel breve periodo il risultato è una stanchezza significativa a fine giornata, ma il peggio avviene nel medio-lungo periodo, con un progressivo declino cognitivo. Il cervello, non più in grado di svolgere questa importante funzione, ad un certo punto si arrende e smette di provarci. Alla fine si atrofizza, al pari di un muscolo poco allenato. Alla lunga la perdita uditiva spinge all’isolamento sociale e porta alla depressione. Le conseguenze si estendono in maniera pesante agli amici e a tutta la famiglia.

Otoson-Genova-conseguenze-perdita-udito

I sintomi a cui prestare attenzione

  • Pensi che le persone intorno a te mormorino o parlino a bassa voce?

  • Hai difficoltà nel seguire le conversazioni in ristoranti o luoghi affollati?

  • Devi spesso alzare il volume del televisore, della radio o del telefono?

  • Amici e familiari si lamentano che devono ripetere quello che ti dicono?

  • Devi guardare i volti delle persone, e leggere il labiale, per essere in grado di capire quello che stanno dicendo?

  • Non riesci più a percepire i suoni “lievi” come il cinguettio degli uccelli, i passi o il ticchettio dell’orologio?

Siamo a disposizione per qualunque richiesta. Compila il modulo di contatto e ti richiameremo